INFN@MiB

INFN - Sezione di Milano Bicocca

LOGO L'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) è l'ente dedicato allo studio dei costituenti fondamentali della materia e svolge attività di ricerca, teorica e sperimentale, nei campi della fisica subnucleare, nucleare e astroparticellare.

La ricerca fondamentale in questi settori richiede l'uso di tecnologie e strumenti di ricerca d'avanguardia che l'INFN sviluppa nei propri laboratori ed in collaborazione con il mondo dell'industria.

L'Istituto promuove inoltre il trasferimento delle competenze, delle metodologie e delle tecniche strumentali sviluppate nell'ambito della propria attività verso campi di ricerca diversi quali la medicina, i beni culturali e l'ambiente. Tutte queste attività si svolgono in stretta collaborazione con il mondo universitario.

L'INFN venne istituito nel 1951 da gruppi delle Università di Roma, Padova, Torino e Milano. Le Sezioni hanno sede in dipartimenti universitari e realizzano il collegamento diretto tra l'Istituto e le Università. Sono presenti sul territorio nazionale quattro Laboratori e tre Centri Nazionali.

 


 

Conferenza Neutrino2024: Tre Eventi di Outreach per il Pubblico e gli Studenti

Posted by Carlo Tinelli (ctinelli) on Wed Jun 12, 2024
INFN - Sezione di Milano Bicocca >>

Milano si prepara ad accogliere la XXXI edizione della Conferenza Internazionale sulla Fisica e Astrofisica dei Neutrini (Neutrino 2024, https://neutrino2024.org/ <https://neutrino2024.org/>), organizzata dall'Università di Milano-Bicocca, dall'Università di Milano e dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). L’INFN è un partner fondamentale nella realizzazione di Neutrino2024, contribuendo sia a livello scientifico che organizzativo. L’evento è patrocinato dal Comune di Milano e dalla Regione Lombardia. Neutrino2024 rappresenta il più prestigioso evento mondiale nel campo della Fisica e Astrofisica dei Neutrini, una conferenza che si tiene ogni due anni. Dal 16 al 22 giugno 2024, la conferenza riunirà presso l'Università di Milano-Bicocca premi Nobel (Arthur McDonald, Takaaki Kajita, Carlo Rubbia), scienziati di fama mondiale e giovani ricercatori per discutere le ultime scoperte nella fisica dei neutrini. Neutrino 2024 non solo favorirà lo scambio scientifico tra i partecipanti del settore, ma includerà anche tre eventi di outreach aperti alla cittadinanza, con l'obiettivo di coinvolgere il pubblico di tutte le età e diffondere la passione per la fisica dei neutrini.

 

Last changed: Fri Jun 14, 2024 at 08:47

Back

ipv6 ready

     last updated on: 14.06.2024, 06:47 by: Carlo Tinelli